Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
Social Worker
Who's online now
We have 9 guests online
Login



Home

PostHeaderIcon Il problema delle direttive anticipate : dalla teoria alla realtà

There are no translations available.

In tutto il mondo è aperto il dibattito sul diritto di un singolo paziente ad esprimere la propria volontà su come essere assistito nell’ultima fase della propria vita. Tutti i professionisti che lavorano nel campo delle cure palliative sanno quanto sia difficile soddisfare il giusto desiderio di un malato grave, cercando di andare incontro alle sue scelte di fine vita. Un recente articolo uscito sul New York Times affronta esattamente questa problematica dal punto di vista di un medico coinvolto nelle cure palliative e di una sua paziente che aveva espresso il desiderio di rimanere a casa fino alla fine dei suoi giorni.

Last Updated (Thursday, 23 June 2016 11:26)

Read more...

 

PostHeaderIcon La solidarietà: una scelta di vita.

There are no translations available.

Ripubblichiamo la traduzione di una intervista del 2012 tratta da TED Talks, con l'auspicio che queste parole possano invogliare le persone che frequentano questo sito a sostenerci con delle donazioni perché la generosità fa stare bene.

 

Nel guardare la intervista a Michael Norton, che qui vi proponiamo, apparsa su TED Talks, ho ripensato ai primi anni della storia della Nostra Associazione, quando non essendoci alcun sostegno pubblico la Ryder Italia Onlus riusci non solo a continuare l'assistenza a numerose famiglie ma ad incrementare gradatamente il proprio personale grazie al sostegno economico di numerosi sostenitori. Quello che ci colpi maggiormente fu la spontaneità di molte persone che generosamente aiutarono il nostro servizio gratuito di assistenza  domiciliare.Spesso ci siamo chiesti perchè tante persone sostengono associazioni non profit come la Nostra.In questa intervista potrete comprendere meglio le motivazioni che spingono le persone ad essere generosi verso gli altri.

Last Updated (Thursday, 19 May 2016 15:51)

Read more...

 

PostHeaderIcon È TEMPO DI 5 e 8XMILLE !

There are no translations available.

Come molti di voi avranno notato, nei mesi di maggio e giugno le Associazioni si attivano per ricordare ai propri sostenitori la possibilità di destinare il 5 x 1000 per portare avanti le attività di ogni singola Onlus.

Quello che però le Associazioni raramente consigliano è di destinare il proprio 8 x 1000 ad una confessione religiosa specifica.

È quello che mi appresto a fare, in qualità di Presidente della Ryder Italia Onlus.

È grazie ad un finanziamento della Chiesa Valdese, infatti, che Noi della Ryder Italia Onlus nel lontano 2011 abbiamo potuto realizzare un primo progetto denominato “Sostegno socio sanitario per pazienti anziani sopra i 65 anni”, e da ben tre anni, finanziare un progetto sperimentale sull’assistenza a pazienti con Broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), denominato “Sospiro di sollievo”.

Non vorrei limitarmi ad un semplice ringraziamento per il sostegno ricevuto da parte della Tavola Valdese ma ricordare quanto sia importante e vasto il loro impegno: tutti i fondi che raccolgono grazie all’8x1000, infatti, ogni anno vengono utilizzati nella loro interezza per progetti sociali, culturali, educativi ed assistenziali.

Immaginate quanti progetti a causa delle difficoltà crescenti ad ottenere finanziamenti pubblici, in particolare per le Onlus come la nostra che lavorano nella regione Lazio, non avrebbero molto probabilmente nessuna possibilità di esistere e quanti prendono luce grazie alla Tavola Valdese.

Per questo motivo, è  molto importante ricordarsi e ricordare ad amici e parenti che lo Stato italiano ha messo a disposizione due strumenti diversi, che non si escludono l’un l’altro, per consentire direttamente ed indirettamente alle associazioni come  la nostra di attivare progetti finalizzati ad aiutare il prossimo:

-         L’8X1000, per le confessioni religiose. Come già detto, è grazie a l’8X1000 che, per esempio, la Tavola Valdese finanzia i progetti delle organizzazioni come la Ryder, per sostenere e dare concretezza al proprio scopo sociale. Per devolvere il vostro 8x1000 alla Chiesa Valdese, firmate nel riquadro relativo alla Chiesa Valdese.

-         Il 5x1000, per le Onlus, gli Enti di ricerca, è grazie al 5X1000 che questi enti hanno la possibilità di attivare progetti sperimentali, altrimenti difficilmente sostenibili e realizzabili. Per aiutarci, inserite il nostro codice fiscale : 96115670588 nel riquadro riservato alle Associazioni di Volontariato. Per sapere come fare cliccate qui

Grazie

Giovanni Creton, Presidente Ryder Italia Onlus

Last Updated (Wednesday, 18 May 2016 14:24)

 

PostHeaderIcon Tumore della prostata: perché sempre più pazienti scelgono di evitare il trattamento.

There are no translations available.

Apparentemente negli ultimi tempi il trattamento di pazienti affetti da un tumore della prostata in stato precoce ha subito un cambiamento profondo.

Fino a 5 anni fa quasi tutti questi pazienti optavano per la chirurgia o per la radioterapia; al giorno d’oggi quasi la metà di questi preferisce invece non effettuare alcun trattamento. Questo approccio ha un nome ed è chiamato “sorveglianza attiva”. In altre parole, il paziente non esegue nessuna terapia ma si sottopone ad un monitoraggio regolare per valutare l’evoluzione o meno della neoplasia.

 

Last Updated (Tuesday, 31 May 2016 09:20)

Read more...