Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
Social Worker
Who's online now
We have 4 guests online
Home

PostHeaderIcon Corso di formazione: Essere presenti e ascoltare colui che muore

There are no translations available.

La Ryder Italia Onlus assieme alla Onlus Dare Protezione organizza un corso di formazione per volontari dal titolo : "Essere presenti e ascoltare colui che muore". Il corso è destinato a coloro che vogliono prepararsi al servizio di volontariato in hospice e a domicilio e prevede degli incontri con cadenza quindicinale a partire da gennaio 2015.

Al corso si accede previo colloquio valutativo motivazionale.  Per chi non ha frequentato il precedente ciclo di incontri è resa obbligatoria la partecipazione ai seminari integrativi.

è richiesta l'iscrizione a DPRm   (quota annuale € 25).

Massimo 25  iscritti    Termine ultimo di iscrizione: 5 gennaio 2015

Per saperne di più, contattate Dare Protezione Roma Onlus ai numeri: 3336141411 - 3493377976

Iscrizioni: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it -  Tel. 3336141411.

Cliccate qui per scaricare il calendario degli incontri.

 

PostHeaderIcon Conferenza sul Presepe di Arnolfo - Cambio data

There are no translations available.

Il giorno 19 dicembre alle 17 presso il Museo Nazionale Romano alle Terme di Diocleziano, il professor Sante Guido terrà una conferenza sul presepe di Arnolfo di Cambio, geniale artista nato intorno al 1245. Si tratta del presepe più antico del mondo, scolpito nel 1291 nella Basilica di Santa Maria Maggiore. La plasticità dei personaggi rappresentati, la loro forza comunicativa e il gioco di spazi che creano, riscoperti grazie all’ultima opera di restauro, fanno di questo presepe una delle opere più significative ed emozionanti della sua epoca.


Last Updated (Friday, 12 December 2014 10:37)

 

PostHeaderIcon Considerazioni sulla sovradiagnosi del cancro alla tiroide

There are no translations available.

Traduzione dell'articolo :

http://www.nytimes.com/2014/11/06/health/study-warns-against-overdiagnosis-of-thyroid-cancer.html

Scioccherà molti esperti di cancro, ma il cancro più comune in Corea del Sud non è quello ai polmoni o al seno né quello al colon o alla prostata. Oggi, è il cancro alla tiroide, la cui incidenza è aumentata di quindici volte nelle due decadi passate. “Uno tsunami di cancro alla tiroide”, dicono i ricercatori.

Analoghi trend crescenti per il cancro alla tiroide sono stati riscontrati negli Stati Uniti e in Europa, anche se non allo stesso livello. La frequenza di cancro alla tiroide negli Stati Uniti è più che raddoppiata dal 1994.

Gli esperti di cancro concordano nel ritenere che la ragione della situazione in Sud Corea e altrove non sia un reale incremento della malattia. Al contrario, è dovuta agli screening, che trovano piccoli e innocui tumori che sarebbe meglio lasciare indisturbati, ma che vengono trattati aggressivamente.

I sudcoreani hanno iniziato ad adoperare gli screening circa 15 anni fa quando il governo ha iniziato un programma nazionale centrato su determinate tipologie di cancro - al seno, alla cervice, al colon, allo stomaco e al fegato. I dottori e gli ospedali spesso includevano anche delle scansioni ad ultrasuoni per un costo aggiuntivo dai 30 ai 50 dollari.

Last Updated (Tuesday, 09 December 2014 13:01)

Read more...

 

PostHeaderIcon Dove moriamo

There are no translations available.

David J. Rothman, articolo di dottorato, p.2506 – tradotto dal The New england journal of medicine

Fino a una buona metà del XX secolo negli Stati Uniti, il posto più appropriato dove morire era scontato: sia l’ aspettativa che la pratica erano di morire a casa, circondati da amici e famiglia.

Un caso a riguardo riguardò la morte da consunzione (tubercolosi) nel New England prima della Guerra Civile.

Last Updated (Tuesday, 09 December 2014 09:56)

Read more...